Call for papers 22° Congresso Internazionale della Sandplay Therapy


                                            ISST AISPT

22°  Congresso Internazionale della    Sandplay Therapy 1-5 Agosto 2013   

  Call for papers

 

 “ La Maschera: Il gioco del nascondere

 o rivelare in un mondo che cambia” 

La scelta  di Venezia comin un mondo che cambiae luogo dove si terrà il 22° Congresso Internazionale dell’ISST ha ispirato il tema della maschera  stimolando una riflessione sulla evoluzione nel tempo del suo significato e del suo utilizzo sia a livello personale che collettivo e della relativa  influenza sulla evoluzione delle nuove patologie e del rispettivo trattamento con la Sandplay Therapy.

Elementi di riflessione nel trattare il tema della maschera potrebbero essere i seguenti :

 Riguardo al nascondere :

  • ·        La Maschera come “ persona” .  Jung quando definisce l’identità del soggetto quale “ Persona” dice che per lui è  “….solo una maschera della psiche collettiva (….), tutto sommato la Persona non è nulla di reale. E’ un compromesso tra l’individuo e la società su ciò che uno appare”. ( Jung ,1928 )[1]

 

  • ·       la Maschera  nella clinica e le nuove patologie dell’identificazione.

Recalcati  dice, “ Si può giocare con la maschera solo se la maschera non coincide con l’essere del soggetto….la non identificazione del soggetto col proprio abito rende possibile la capacità simbolica di abitare il vuoto e renderlo sublime”. (Recalcati, 2010)[2]

                                ——————————-

Riguardo  al rivelare : la maschera come manifestazione dell’inesprimibile

  • ·       Il manifestarsi dell’Ombra  tramite le maschere utilizzate nelle feste di carnevale . Guenon  dice,  “ Si potrebbe dire che la maschera, che si presume nasconde il vero volto dell’individuo, faccia invece apparire agli occhi di tutti quello che egli porta realmente in sé stesso, ma che deve abitualmente dissimulare” (Guenon, 1962)[3]

 

  • ·        Una espressione archetipica : tramite la maschera rituale  la manifestazione della presenza di entità soprannaturali sia nelle culture che non conoscono la scrittura che in quelle che la conoscono .

                                          —————————————-

  • ·       La Maschera come gioco di mimetizzazione e rivelazione nel teatro greco, romano, orientale

                               

  • ·       La Maschera nella Sandplay Therapy : l’uso delle maschere o la rappresentazione della maschera

 

 Chiamiamo per il :

  • ·       2   di Agosto  mattino : 2 letture di 60 minuti (+ 15 minutes di        discussione)       pomeriggio :5  seminari paralleli di 45 minutes (+  45 minuti di discussione)
  • ·       3 di  Agosto –  mattina : 2 letture  di 60 minuti (+ 15 minuti di discussione)         pomeriggio:   verrà organizzata una escursione
  • ·       4  di Agosto- mattina :   2 letture  di 60 minuti ( + 15 minuti di discussione)       pomeriggio: 5 letture di 45 minuti (+ 45 minuti  di discussione)
  • ·       5 di Agosto –mattina: 3 letture di 30 minuti 

Il congresso terminerà con uno spazio dedicato alla discussione

 

Chi presiederà  ciascuno dei cinque seminari pomeridiani prenderà nota e sintetizzerà i punti più interessanti di ciascuna presentazione e  della relativa discussione.  Tali punti verranno poi presentati e discussi in  seduta Plenaria ( 60 minuti) dove i partecipanti di tutti i seminari esprimeranno  e discuteranno insieme le  loro riflessioni a riguardo.

 

 Attendiamo di ricevere di ricevere i vostri abstracts   che dovranno essere di 1-2 pagine, con il vostro nome,l’associazione nazionale di appartenenza, il titolo del lavoro che  intendete presentare.  Vi preghiamo  inoltre di indicare se desiderate  partecipare con una  lettura od un seminario.

Vi preghiamo inoltre di inviare i vostri abstracts in Inglese tramite e-mail entro il 30 dicembre del 2012 a  :

                                  paola.rocco@libero.it 

Il Comitato Scientifico del Congresso sceglierà tra le proposte di letture e seminari  quelle che permetteranno  la strutturazione di un programma il più ampio e vario possibile, compatibilmente con le necessità organizzative.

La nostra decisione vi verrà comunicata entro il 30 Gennaio 2013.

Quelli che verranno scelti per la presentazione della lettura al mattino dovranno inviare il testo completo in Inglese entro il 1- Giugno 2013

 

Poiché il costo della traduzione simultanea è molto elevato, chiediamo che i partecipanti presentino la lettura  in Power-Point in modo da poterlo proiettare in seduta plenaria. Per i partecipanti italiani  suggeriamo di preparare una presentazione in Power-Point sia in Italiano che in Inglese in modo da poterla proiettare simultaneamente

 

 

 

 

 

 

 


[1] C.G Jung “ L’io e l’inconscio” 1928 Boringheri Ed.

[2] M.Recalcati “L’uomo senza inconscio-Figure della clinica psicoanalitica” Mi,2012 Raffaello Cortina Ed

[3] R. Guenon “ Symboles fondamentaux de la Science sacree” Paris, 1962 – Ed. Gallimard

Unisciti alla nostra Community

Iscriviti gratuitamente al forum AISPT

SEDE LEGALE
Via Melchiorre Gioia 41, 20124 Milano
P.IVA 96135700589
aispt.associazione@gmail.com
comitato-formazione@aispt.it
aispt@posta-pec.net
SITEMAP

CHI SIAMO

L’AISPT, espressione italiana della International Society for Sandplay Therapy ISST, si occupa di formazione, ricerca, condivisione di esperienze e conoscenze sulla psicologia con il metodo del Gioco della Sabbia, all’interno di una rete internazionale che facilita lo studio, la discussione specialistica e lo scambio tra i terapeuti. La Sandplay Therapy fornisce un linguaggio simbolico anche a chi non ha parole per esprimere il proprio malessere, consentendo di rappresentare il mondo interno così come si è costellato.

Registrati su AISPT

Scambia pareri con colleghi e professionisti all'interno dei nostri forum di discussione. Partecipare è semplice e gratuito, basta iscriversi.

Registrati gratuitamente