JUNG – Grandangolo – Corriere della Sera

Il 22 ottobre sarà in edicola, in abbinata con il Corriere della Sera, la nuova edizione del volume su Jung curato dal Dott. Marco Garzonio.


“L’ipotesi che esista una sola psicologia o un solo principio psicologico fondamentale costituisce un’intollerabile tirannia.”

Carl Gustav Jung fu il fondatore della psicologia analitica, dottrina originale che si distacca profondamente dalla psicoanalisi di Freud – di cui Jung fu collega, mai «allievo» – presupponendo, accanto all’esistenza di un inconscio individuale, anche quella di un inconscio collettivo presente sin dalla nascita e composto da immagini primordiali, comuni a tutta l’umanità. Assegnò alla libido un ruolo non limitato alla sfera sessuale, ma di autentica «forza vitale» dell’individuo, il quale può arrivare all’«individuazione di se stesso» attraverso l’autoregolazione dialettica e dinamica di due forze opposte, gli aspetti coscienti e gli elementi oscuri della personalità: l’Ombra. Nella sua dottrina confluiscono molte attenzioni alle religioni orientali, come pure agli archetipi antropologici, alla dimensione spirituale e alla responsabilità sociale dell’uomo.


Marco Garzonio, psicologo analista, psicoterapeuta, editorialista del Corriere della Sera, ha funzione di training ed è docente di Produzioni inconsce non oniriche presso la Scuola di Psicoterapia del Centro Italiano di Psicologia Analitica, di cui è stato presidente nazionale. È socio dell’International Association for Analytical Psychology e
dell’International Society for Sandplay Therapy, e socio fondatore della sezione italiana di questa. Tra le sue pubblicazioni: Un sogno lungo cent’anni – Freud, Jung, gli altri un secolo dopo L’interpretazione dei sogni (Vivarium, 1999); Le donne, Gesù, il cambiamento – Contributo della psicoanalisi alla lettura dei Vangeli (Vivarium, 2005); La vita come amicizia (San Paolo, 2007); Il profeta – Vita di Carlo Maria Martini (Mondadori, 2012).


PIANO DELL’OPERA

  1. Socrate
  2. Nietzsche
  3. Platone
  4. Schopenhauer
  5. Aristotele
  6. Cartesio
  7. Kant
  8. Hegel
  9. Sant’Agostino
  10. Galileo
  11. San Tommaso
  12. Einstein
  13. Rousseau
  14. Freud
  15. Pascal
  16. Marx
  17. Hume
  18. Sartre
  19. Voltaire
  20. Bruno
  21. Darwin
  22. Spinoza
  23. Epicuro
  24. Popper
  25. Kierkegaard
  26. Jung
  27. Newton
  28. Eraclito
  29. Hobbes
  30. Erasmo

Unisciti alla nostra Community

Iscriviti gratuitamente al forum AISPT

SEDE LEGALE
Via Melchiorre Gioia 41, 20124 Milano
P.IVA 96135700589
aispt.associazione@gmail.com
comitato-formazione@aispt.it
aispt@posta-pec.net
SITEMAP

CHI SIAMO

L’AISPT, espressione italiana della International Society for Sandplay Therapy ISST, si occupa di formazione, ricerca, condivisione di esperienze e conoscenze sulla psicologia con il metodo del Gioco della Sabbia, all’interno di una rete internazionale che facilita lo studio, la discussione specialistica e lo scambio tra i terapeuti. La Sandplay Therapy fornisce un linguaggio simbolico anche a chi non ha parole per esprimere il proprio malessere, consentendo di rappresentare il mondo interno così come si è costellato.

Registrati su AISPT

Scambia pareri con colleghi e professionisti all'interno dei nostri forum di discussione. Partecipare è semplice e gratuito, basta iscriversi.

Registrati gratuitamente